Skip to main content

Protezione sociale: l’Italia è uno dei paesi ue che spende meno

Commissione Ue

BRUXELLES – La Romania è il paese membro dell’UE che spende di meno per la protezione sociale, secondo nuovi dati Eurostat pubblicati oggi.La spesa per la protezione sociale nell’Ue si è attestata al 27,9% del PIL nel 2017, in calo rispetto al 28,7% nel 2012, ha specificato Eurostat.

Nel 2017, la spesa per la protezione sociale è stata inferiore al 20% del pil in Romania (14%), Lettonia, Irlanda e Lituania (15%), Estonia e Malta (16%), Bulgaria (17%), Slovacchia e Ungheria (18%), Cipro e Repubblica Ceca (19%). Sul lato opposto della classifica, con una spesa per la protezione sociale superiore al 30% del pil, Francia (34%), Danimarca (32%) e Finlandia (31%), seguite da Germania (vicina al 30%), Austria, Paesi Bassi , Italia, Belgio e Svezia (29%).

europa, protezione sociale, spesa


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741