Migranti: Alarm Phone chiede soccorso per 70 in fuga dalla Libia

ROMA – «Questo pomeriggio siamo stati chiamati da una barca in pericolo nella zona Sar di Malta, con circa 70 persone, tra cui donne e bambini, in fuga dalla Libia. Stanno imbarcando acqua e chiedono urgente aiuto. Le autorità di Italia e Malta non confermano se stanno inviando soccorsi». Lo ha twittato la ong Alarm Phone da pochi minuti. A loro avviso sarebbero in pericolo. La solita solfa, migranti si dichiarano in pericolo, le Ong sostengono le loro ragioni e chiedono intervento di Malta o Italia e noi ce ne sobbarchiamo il peso. Quando finirà questa storia? La magistratura di Agrigento indaghi su questo invece di perseguire soltanto sequestri di persona e sorvolare sull’attività delle Ong.

allarme, migranti, ong, pericolo


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080