Le dichiarazione dell'onorevole forzista

Forteto: Commissione slitta per lotta di poltrone nella maggioranza, lo denuncia Mugnai (Fi)

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Politica

ROMA – «L’insediamento della Commissione parlamentare di inchiesta sui fatti del Forteto, convocata inizialmente per domani mattina, è saltato per la terza volta. Le divisioni nella maggioranza hanno prodotto l’ennesimo disastro. Per un problema di poltrone la commissione non si insedia, perché non si riesce a eleggere l’ufficio di presidenza. Ciò impedisce l’inizio dei lavori. E’ una vergogna assoluta. Non hanno il minimo rispetto per le vittime che attendono ormai da mesi che il Parlamento inizi i propri lavori su questa drammatica vicenda». Così, in una nota, il vicepresidente del gruppo forza Italia alla Camera, Stefano Mugnai.

Intanto il Corriere Fiorentino, nella sua edizione di domenica, ci informa che il Csm ha bacchettato molti ex magistrati, fra i quali l’allora Presidente del tribunale dei minori, Giampaolo Meucci, perché ritennero Fiesoli vittima di una macchinazione politica e gli affidarono anche bambini.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: