Gabrielli: immorale pagamento 4 euro l’ora per straordinari Polizia

Il capo della Polizia, Franco Gabrielli

MILANO – «Gli straordinari nelle cifre che vengono riconosciute oggi non sono più attuali: è immorale che vengano percepiti a due anni di distanza da quando vengono fatti ,ed è immorale che vengano pagati 4 euro l’ora. Poi vediamo anche come e quando sono fatti, ma questo è un altro discorso»: parole del capo della polizia, Franco Gabrielli, intervenuto al convegno nazionale organizzato dal Silp Cgil «Dalla storica riforma della polizia per costruire la sicurezza dei cittadini».

«I cittadini vogliono vedere la polizia al di fuori delle fasce 8-14 e 17-20 — ha proseguito Gabrielli —. Vogliono vederla la sera, di notte, nei giorni di festa, ma tutto questo va remunerato. Chi vive una condizione di disagio va retribuito il giusto».

Un appello forte, sulla linea tracciata da Daniele Tissone, segretario generale del Silp Cgil, in apertura del convegno: «Per i poliziotti occorre un maggiore livello di tutela e di riconoscimento della professionalità, un miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro che passa anche attraverso migliori condizioni economiche e normative. E riconoscimenti salariali adeguati dopo 350 giorni dalla scadenza del contratto di lavoro».

All’incontro, nel ventesimo anno di vita del Silp Cgil, hanno partecipato il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il segretario generale della Cgil Maurizio Landini. «È urgente la convocazione del tavolo di confronto — ha aggiunto Tissone —. Noi siamo per il rafforzamento delle strutture e della professionalità, per una sicurezza diffusa ed efficace che sappia guardare alla domanda crescente tra i cittadini, che oggi a torto o a ragione si sentono più insicuri». Ha infine osservato: «Gli ultimi due decreti sicurezza, oltre ad aggravarne i compiti, collocano le forze di polizia in una posizione irragionevolmente conflittuale e vessatoria verso le persone, siano essi cittadini italiani, europei o di altre nazioni. Auspico un intervento correttivo del Parlamento in linea coi rilievi del capo dello Stato».

gabrielli, Polizia, straordinari


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080