Skip to main content

Zingaretti: la norma nel Milleproroghe non è contro Autostrade, ma rafforza i poteri dello Stato

ANSA/ANGELO CARCONI

ROMA – Il segretario del Pd Nicola Zingaretti ospite di Mezz’ora in piu su Raitre parla di autostrade e della norma inserita ieri nel Milleproroghe: «non credo che sia primo passo verso la revoca delle concessioni autostradali ma rende più forte la dimensione pubblica nei rapporti con i concessionari. Se lo Stato trova delle forme per essere più autorevole nelle trattative io lo vedo come un fatto positivo. La revoca della concessione sulle autostrade sarebbe un fatto traumatico. Dovrebbero essere elementi talmente rilevabili per farlo ma non ne vedo. Non ci sono pregiudizi. In Italia ci sono molti concessionari stradali. Quello che non va fatto pero’ sono i giudizi sommari, i colpi di mano i pregiudizi su chi gestisce le autostrade. Il pubblico nella trattativa sulle gestioni delle concessioni deve essere piu’ forte».


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741