Iran: vertice straordinario ministri esteri Ue venerdì 10 gennaio

European flags in front of the Berlaymont building, headquarters of the European commission in Brussels.

I ministri degli Esteri dell’Unione europea si riuniranno venerdì prossimo 10 gennaio a Bruxelles in un vertice straordinario per discutere della crisi in Iran e Iraq. In base a quanto si apprende a Bruxelles non è escluso che si discuterà anche della questione libica.

Una distensione dei rapporti fra Washington e Teheran «è nell’interesse dell’Iran e dell’Iraq». Così la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen a margine di una riunione dei conservatori bavaresi della Csu a Seeon. Ora è importante usare i canali diplomatici – ha detto von der Leyen – è nell’interesse dell’Iran, e in particolar modo dell’Iraq, scegliere la via della ponderazione e non quella dell’escalation.

Nel frattempo gli Ambasciatori dei 29 paesi dell’Alleanza atlantica si sono riuniti oggi a Bruxelles. Gli alleati hanno affermato che l’Iran non deve mai ottenere l’arma nucleare e si sono detti preoccupati dal programma missilisti dell’Iran , ha detto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg al termine della riunione straordinaria. L’Iran deve astenersi da ulteriori violenze e provocazioni, serve una de-escalation e comportamenti responsabili e moderazione, ha aggiunto precisando che è stata sospesa temporaneamente la missione di addestramento in Iraq.

commissione UE, ministri, vertice


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080