Salvini denuncerà Conte e Lamorgese

Migranti: sbarcano a Taranto i 403 della Ocean Viking, altri 179 in attesa su Alan Kurdi e Open Arms

di Paolo Padoin - - Cronaca

The Open Arms rescue ship arrives on the Sicilian island of Lampedusa, southern Italy, Tuesday, Aug. 20, 2019. Italian prosecutor Luigi Patronaggio has ordered the seizure of a migrant rescue ship and the immediate evacuation of more than 80 migrants remaining on board, capping dramatic developments that saw 15 migrants jump into the sea in a desperate bid to reach land and the Spanish government dispatch a Naval ship on a long journey to resolve the escalating crisis. (ANSA/AP Photo/Salvatore Cavalli) [CopyrightNotice: Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved]

ROMA – I 403 migranti che si trovano a bordo della OceanViking hanno appena saputo in un annuncio in 6 lingue, che sbarcheranno a Taranto. Lo afferma Medici Senza Frontiere su Twitter in cui spiega che, costretti a rischiare la vita per fuggire attraverso Mediterraneo, 216 uomini, 38 donne e 149 bambini saranno presto al sicuro.

«Sono passati quattro giorni prima di concedere un porto sicuro ai migranti a bordo della nave Ong, Ocean Viking. Li denuncio! Denuncio per sequestro di persona il premier Conte e il ministro dell’Interno Lamorgese. Io andrò a processo perchè ho bloccato per 4 giorni lo sbarco da una nave militare di 131 immigrati? Ebbene, ora li denuncio io perchè hanno tenuto a bordo per 4 giorni non 131 ma circa 400 migranti. Ci troveremo in tribunale -ha annunciato il leader della Lega- con il signor Conte e la signora Lamorgese. Così vediamo se la legge è uguale per tutti e il criminale è solo Salvini. Fatemi capire: se lo sbarco lo blocca Salvini, sono un criminale, se lo sbarco lo bloccano loro, fanno il loro lavoro…». Lo ha detto Matteo Salvini indiretta Fb.

Intanto la procura di Agrigento chiede al Gip  l’archiviazione per Luca Casarini e il comandante della nave Mare Jonio. «Sono contento per questa richiesta di archiviazione per me e per il comandante Marrone. Lo auspicavamo». Casarini e Marrone sono indagati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per avere disobbedito all’ordine di nave militare. «Abbiamo fatto solo quello che era giusto fare – dice oggi – E naturalmente adesso non vediamo l’ora di tornare ad aiutare le persone che stanno tentando di scappare rischiando di affogare in mare».

Nel frattempo continua la caccia al salvataggio di migranti da parte delle Ong, Alarm Phone annuncia che, oltre ai 403 che arriveranno a Taranto, «una Seconda barca soccorsa da #OpenArms! Una 2a barca in pericolo partita dalla #Libia ci ha chiamati ieri pomeriggio: a bordo 102 persone. Informate le autorità, ancora una volta solo una Ong Sar era pronta a intervenire. Un altro salvataggio di Open Arms nel buio in mezzo al mare!». Intanto anche Alan Kurdi è in attesa di un porto sicuro, e il sindaco Leoluca Orlando offre Palermo: «La nave #AlanKurdi della @seaeyeorg attendenuovamente un approdo, finora senza risposta. A bordo sono 77 migranti. Dichiaro la mia volonta’ di accogliere la nave nel portodi #Palermo, citta’ sempre aperta, e chiedo al Governo di dare immediatamente il permesso». Lo scrive su Twitter il sindaco diPalermo, Leoluca Orlando. Facciamo un rapido calcolo :403, 77, 102, in tutto fanno 582 migranti che stanno per arrivare in Italia, oltre agli 86 in arrivo venerdì con i corridoi umanitari. Fino a quando sarà possibile reggere questa pressione?

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: