Skip to main content

Virus cinese, l’Oms: «Il nome è Covid -19. Peggio di un attacco terroristico»

ROMA – Si aggrava il bilancio delle vittime per il coronavirus, superando quota mille. E l’Oms, nel suo briefing quotidiano, ha annunciato che «il primo vaccino potrebbe essere pronto in 18 mesi», come ha detto il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus. «Dobbiamo perciò fare di tutto e usare le armi a nostra disposizione per combattere il virus», ha aggiunto. In un’intervista all’ANSA Anthony Fauci, fra i più celebri immunologi del mondo, annuncia: «Due o tre mesi solo per il primo test del vaccino».

L’Oms ha anche annunciato che «per il coronavirus si ha un nome: è COVID- 19».  «Un virus può creare più sconvolgimenti politici economici e sociali di qualsiasi attacco terroristico: il mondo si deve svegliare e considerare questo virus come il nemico numero uno», ha detto il direttore generale.

Covid -19, oms, tre mesi, vaccino, Virus cinese


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741