Una coppia di 80enni

Virus cinese: morti due passeggeri contagiati sulla Diamond Princess. Fra i contagiati anche un italiano

di Paolo Padoin - - Cronaca, Primo piano, Salute e benessere

EPA/TORU HANAI

YOKOHAMA – Due persone contagiate dal coronavirus a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera attraccata a Yokohama, sono decedute: lo riferisce la tv pubblica nipponica NHK.
Si tratta di una coppia di circa 80 anni. Gli anziani coniugi sono le prime vittime confermate dalle autorità che erano a bordo della nave. I casi accertati di morte in Giappone dovuti al coronavirus salgono dunque a tre, dopo il primo avvenuto giovedì scorso. La nave da crociera, ancorata dal 5 febbraio nella baia di Yokohama, trasportava inizialmente 3.700 passeggeri provenienti da 50 nazioni, inclusi 35 italiani. Le persone contagiate a bordo hanno superato quota 600.

Gli italiani sulla Diamond Princess per ora restano a bordo e non sono tra i passeggeri che stanno lasciando in queste ore la nave da crociera. Secondo quanto si apprende da fonti informate in Giappone, i connazionali attenderanno il team dei medici in arrivo dall’Italia tra poche ore con l’aereo decollato ieri sera da Ciampino per fare i test necessari. Secondo quanto trapela, il loro sbarco potrebbe avvenire domani.

Gli italiani, una volta rimpatriati, saranno sottoposti subito a screening sanitario. A Ciampino, per un saluto, ci saranno anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il commissario Angelo Borrelli. Una volta in Italia osserveranno 14 giorni di quarantena. Si sa già che un italiano tra quelli imbarcati sulla Diamond Princess è risultato positivo al coronavirus. È un passeggero, non un membro dell’equipaggio

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: