Skip to main content

Carceri: si estende la protesta, rivolte e evasioni in tutt’Italia, governo impotente

ROMA – Non cessa la rivolta nelle carceri, nell’assoluta mancanza d’interventi del governo.

Palermo – Proteste anche al carcere Ucciardone a Palermo, dove alcuni detenuti hanno tentato di evadere. La poliziapenitenziaria ha evitato la fuga. Sul posto sono intervenutipolizia e carabinieri, sono in arrivo anche militaridell’Esercito. Ieri sera rivolta anche al Pagliarelli, l’altrocarcere palermitano: detenuti hanno dato fuoco a lenzuola e foglidi carta, battendo oggetti sulle sbarre per attirare l’attenzione.Caos e ingorghi in viale Regione siciliana.

Modena – Sono stati 18, al momento, i pazienti trattati nei PMA (Posti medici avanzati), la maggior parte per intossicazione. E’ questo il bilancio della rivolta scoppiata ieri nel carcere Sant’Anna di Modena. Lo rende noto un comunicato del Policlinico di Modena. I feriti piu’ gravi, 6 detenuti, sono stati portati ai Pronto Soccorsi Cittadini, di questi 4 sono in prognosi riservata, ricoverati in Terapia Intensiva (2 al Policlinico, 1 a Baggiovara e uno a Carpi). Al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile di Baggiovara sono giunte 3 guardie lievemente ferite e sette sanitari con ferite lievi; uno di questi e’ lievemente intossicato.

Milano – Rivolta di detenuti nel penitenziario di San Vittore a Milano. Verso le 8 del mattino nel terzo raggio alcuni carcerati avrebbero danneggiato gli ambulatori mentre altri, raggiuntoil tetto, avrebbero iniziato a bruciare oggetti. Sul posto gli agenti antisommossa. Una protesta dettata dalla sospensione dei colloqui con i familiari legati all’emergenza di Covid 19.

Foggia – Una rivolta si è verificata poco fa nel carcere di Foggia. Lo si apprende da fonti sindacali. Una parte del penitenziario sarebbe in mano ai rivoltosi e si sarebbero anche verificate evasioni, secondo quanto scrive la Uilpa sarebbero di massa

carceri, Governo, rivolta


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741