Skip to main content

Consiglio regionale chiuso 3 giorni: dopo il contagio del presidente commissione sanità

Il Consiglio regionale della Toscana

FIRENZE – Il Consiglio regionale della Toscana, impegnato a completare l’opera di sanificazione dei propri ambienti, a tutela della salute dei lavoratori, per tre giorni – da mercoledì 11 a venerdì 13 marzo -, chiuderà le sedi di via Cavour 2, 4 e 18. A darne notizia il presidente dell’Assemblea toscana, Eugenio Giani: «Abbiamo deciso la sanificazione dei luoghi e proprio per questo il personale dipendente rimarrà a casa. L’attività si è resa necessaria perché il presidente della commissione Sanità, Stefano Scaramelli, è risultato positivo al coronavirus e, conseguentemente, anche coloro che giovedì scorso parteciparono alla seduta della Commissione si trovano in una posizione di potenziale precauzione, e quindi di isolamento volontario».

«Una situazione -continua Giani – che rende impossibile circolare per le sale e tenere regolarmente riunioni. Per questo abbiamo sospeso anche la seduta del Consiglio. La sanificazione, che è già in corso, potrà consentire a tutti di vivere con maggiore tranquillità e serenità psicologica la ripresa dell’attività».

chiusura tre giorni, Consiglio regionale della Toscana, eugenio giani, sanificare le sedi, Stefano Scaramelli


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741