Skip to main content

Firenze, coronavirus: code sempre più lunghe ai supermarket, molte macchine in giro

FIRENZE – Stamani ho fatto le mie considerazioni affacciato alla finestra di Viale Don Minzoni con mascherina per evitare pericoli. E in tal modo spero di sfuggire ai controlli quotidiani.

Dunque nella zona Cure – don Minzoni- Masaccio sempre lunghe code fin dal mattino, cittadini ben distanziati, con mascherine. La coda in genere resta stabile per tutto il giorno verso il Supermercato. La spesa ormai è rimasta l’unica giustificazione per mettere il naso fuori di casa, anche se il timore di contagio è forte anche fra i fiorentini, forse più del timore delle truppe a giro per la città.

In attesa delle mascherine promesse e pubblicizzate da Rossi, i cittadini si erano già organizzati e una buona percentuale, per non dire la totalità, è gia in regola con il diktat del nostro governatore. Che, a differenza di quello analogo di Fontana, non è stato contestato e ridicolizzato da Borrelli. Ma per il governo, come noto, i provvedimenti delle sinistre sono accettabili, gli altri no. Molte auto a giro fra Via Masaccio, Via Pascoli e il Viale, ma probabilmente saranno tutte in regola e giustificate.

cittadini, code, coronavirus, spesa


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741