Skip to main content

Coronavirus: morto nella notte secondo ospite della Rsa di Gambassi

EMPOLI – Continua la falcidia fra gli ospiti delle case di riposo per anziani. Un secondo ospite della Rsa di Gambassi Terme (Firenze), dove 32 anziani su 35 ospiti hanno contratto il Coronavirus, è morto all’ospedale di Empoli nella notte di domenica 12 aprile. Lo ha fatto sapere il sindaco, Paolo Campinoti, spiegando che altri due pazienti ospitati dalla struttura, gestita da un istituto religioso di suore, sono ricoverati. Altri 17 casi sono stati registrati tra le suore (5) e gli operatori (12).

Nella giornata di sabato erano stati trasferiti 15 anziani dalla Rsa di Gambassi Terme all’ospedale di Fucecchio (Firenze) mentre è previsto per dopodomani lo spostamento degli altri malati a Certaldo dove è in fase di allestimento una struttura all’interno di una ex manifattura tabacchi.

32 contagiati su 35, ospedale di Empoli, Rsa diGambassi, seconda vittima, sindaco Campinoti


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741