Boccia: pronte le linee guida per la fase2, prima di giugno no trasferimenti da regione a regione

ROMA – «Le linee guida sulla Fase 2 sono complete e saranno trasmesse alle Regioni questa sera. Si tratta di indicazioni che il governo dà per una tutela rigorosa ed esclusiva sul lavoro». Lo dice il ministro per le Autonomie Francesco Boccia al question time alla Camera. «L’Italia è un malato in condizioni migliori di prima. Ma è pur sempre un malato, che non può permettersi ricadute. Prima di giugno non ci si sposterà tra le Regioni» ha sottolineato Boccia al question time sottolineando che «ogni valutazione è rimandata a fine maggio. In ogni caso, ha aggiunto, sarà più facile garantire una relazione tra regioni a basso rischio, sarà molto più complicato consentire il passaggio di cittadini da una regione a basso rischio ad una ad alto rischio».

coronavirus, fase2, linee guida


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080