Le parole del senatore leghista

Lampedusa: sbarcati altri 95 tunisini, Calderoli denuncia l’invasione, già 5.000 arrivi nel 2020

di Camillo Cipriani - - Cronaca

ANSA

ROMA – «Nel silenzio piu’ totale sta ricominciando l’invasione. Altri 95 tunisini (ma da che guerra scappano inTunisia?) sbarcati oggi a Lampedusa. A fine maggio oltre 5000 clandestini sbarcati in Italia contro i 1.500 dello stesso periodo dell’anno precedente. E’ l’unica voce che abbiamo in attivo in Italia, e’ l’unica voce di crescita quella degli sbarchi di clandestini. Il Governo non fa nulla, Malta li spinge nelle nostre acque e le Ong hanno ripreso a scorrazzare libere e incontrollate tra le acque libiche e le nostre. E siamo solo all’inizio».

Cosi’il senatore della Lega, Roberto Calderoli. «Avanti cosi’ a fine estate ne arriveranno piu’ di 200 mila. Ma poi vorrei capire una cosa: in Italia e in Europa abbiamo regole anti Covid molto rigide, ci sono Stati che hanno chiuso le loro frontiere ai turisti italiani e noi invece cosa facciamo?Accogliamo sul nostro territorio migliaia di clandestini di cui non sappiamo la provenienza – aggiunge – e cosa sta succedendo a livello sanitario nei loro Paesi di provenienza? Per cui porti e aeroporti chiusi per gli italiani ma porti aperti per i clandestini? Siamo veramente alla follia», conclude Calderoli.

Tag:, ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: