Skip to main content

Coronavirus, Arcuri frena: «Emergenza finirà solo con il vaccino»

Il commissario Domenico Arcuri (Foto ANSA)

ROMA – In Veneto nessun contagio. In Toscana uno solo. Ma il commissario Domenico Arcuri gela l’ottimismo: dice che che l’emergenza finirà quando i sarà il vaccino. Qualcuno insinua che se finisce l’emergenza terminano, forse, anche il suo ingaggio e la sua visibilità. Ma andiamo ai fatti. Ecco le ue parole: «Non dobbiamo credere che questa emergenza sia finita: l’emergenza finirà solo quando verrà scoperto il vaccino e quando sarà prodotto in maniera sufficiente per rendere immuni tutti i cittadini che devono esserlo».

Il commissario Arcuri ha risposto a ‘1/2 ora in più’ su Rai3 a chi gli chiedeva se fossimo fuori dall’emergenza. In questi mesi, ha aggiunto, «gli italiani sono stati straordinari e con i loro comportamenti hanno permesso di uscire dal lockdown e di iniziare una nuova fase. Ora dobbiamo continuare ad essere responsabili capendo che ci è richiesta la stessa responsabilità che avevamo nel passato». Ma ci sarà un ritorno del virus? «Ci sarà una recrudescenza – ha risposto Arcuri – se non ci comportiamo responsabilmente. Se invece lo saremo potrà esserci una qualche ulteriore recrudescenza, ma sarà contenuta».

 

Arcuri, coronavirus, vaccino


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741