Dopo la batosta con il Sassuolo

Fiorentina nella bufera: Commisso bacchetta la squadra. Pradè: «Bisogna pedalare»

di Ernesto Giusti - - Approfondimento, Cronaca, Sport

La paratona di Dragowski, all’inizio, su tiro di Djuricic Il portiere è fra i pochi che si sono salvati dalla disfatta (Foto Violachannel)

FIRENZE – Era già trapelata subito dopo la fine della partita con il Sassuolo, l’arrabbiatura di Rocco Commisso. Non a caso, nel titolo sulla partita, Firenze Post aveva chiosato: Commisso irritato. E oggi, 2 luglio, com’era prevedibile, arriva la bacchettata del presidente alla squadra. Se ne fa portavoce il direttore sportivo, Daniele Pradè, che rivela: «Il presidente Commisso è molto deluso, non si aspettava una stagione del genere. Ci assumiamo noi tutti le nostre responsabilità però sapevamo che sarebbe stata un’annata particolare». La squadra ha forniyo una prestazione indecorosa, fra i peggiori i due gioiellini: Castrovilli e Chiesa. Il primo ha commesso due errori determinanti (fallo da rigore su Djuricic edormita solenne su Nuldur che ha segnato il terzo gol), mentre il secondo ha sbagliato clamorosamente una grande occasione da gol dopo appena tre minuti. Proprio l’errore di Chiesa ha dato la svolta, negativa, alla partita. Fiorentina bloccata e imbambolata: ha anche subito il terzo rigore in tre partite. Tutti rigori capaci di condizionare fortemente il risultato: 1-1 con il Brescia, 1-2 con la Lazio, 1-3 con il Sassuolo. Serve la svolta, ma soprattutto la scossa.

Ancora Pradè: «Bisogna pedalare, c’è da fare, tutti dicono che siamo una squadra piena di talenti, adesso dimostriamolo – ha aggiunto – Bisogna tirare fuori gli attributi. Bisogna essere umili e sputare sangue, dobbiamo arrivare alla benedetta salvezza e poi si penserà al futuro. A Parma ci aspetta un’altra battaglia sportiva». Al momento in casa viola non sembrano esserci in programma decisioni clamorose, dopo la netta sconfitta rimediata ieri sera. Dunque nessun ritiro anticipato per Pezzella e compagni in vista della gara di domenica prossima al Tardini, nè sembra in bilico, per ora, la panchina di Iachini, che oggi dirigerà regolarmente l’allenamento.

Tag:, , , , , ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: