Skip to main content

Viminale, migranti: nuovo bando per nave quarantena, si tenta di arginare l’emergenza

EPA/Moby Press Office / La Nave Moby Zaza è stata la prima utilizzata per la quarantena

ROMA – Il Viminale cerca altre navi per mettere in quarantena i migranti che arrivano a migliaia sulle nostre coste, nonostante le parole roboanti di Conte, che non hanno avuto alcun seguito. E il governo si appresta a sperperare altri soldi per l’accoglienza dei clandestini.

È on line l’avviso pubblico per il noleggio di un’altra nave da destinare all’assistenza e sorveglianza sanitaria dei migranti soccorsi in mare o giunti sul territorio nazionale a seguito di sbarchi. Lo comunica il Ministero dell’Interno. L’avviso, emanato dal ministero per le Infrastrutture e i Trasporti, a seguito della determina a contrarre firmata dal soggetto attuatore, il capo del dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione del ministero dell’Interno, è consultabile sul sito del Mit insieme alla documentazione tecnica. Le manifestazioni di interesse dovranno essere presentate entro le ore 10 di venerdì 7 agosto prossimo. La nave sarà destinata alle coste meridionali della Calabria, dove stazionerà prevalentemente. Intanto, ieri sono iniziate le operazioni di trasferimento sulla nave Gnv Azzurra dei migranti presenti nell’hotspot di Contrada Imbriacola a Lampedusa. Sono 300 i tunisini saliti a bordo.

nave, quarantena, Viminale


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741