Piaggio vince gara per Poste Italiane: 5mila scooter per i portalettere. Commessa da 31 milioni

MILANO – Bel colpo per la Piaggio di Pontedera: che si è aggiudicata la gara per la fornitura a Poste Italiane di 5.000 scooter termici a tre ruote da adibire al recapito postale. Il valore complessivo della commessa ammonta a oltre 31 milioni di euro. La consegna della flotta si concluderà entro la prima metà del 2021. Il veicolo oggetto del contratto è il nuovo scooter Piaggio 3W- Delivery 125cc Euro 5, appositamente progettato e sviluppato dal Gruppo Piaggio per far fronte alle esigenze di trasporto e consegna delle flotte aziendali e alle richieste tipiche del delivery.

Piaggio 3W- Delivery è caratterizzato dall’eccezionale capacità di carico di 95 chili con la combinata dei portapacchi anteriore e posteriore (25 chili anteriori e 70 chili nel vano posteriore). Inoltre, grazie alle ruote alte e al sistema basculante posteriore a doppia ruota, garantisce un’elevata stabilità e sicurezza nella guida. Poste Italiane ha riconosciuto lo scooter come la migliore soluzione per il trasporto di importanti volumi, capace di garantire al contempo sicurezza e manovrabilità. Il gruppo Piaggio si conferma così leader in Europa nella fornitura di veicoli per la consegna della posta e il delivery professionale: l’esperienza maturata da Piaggio gli ha permesso di aggiudicarsi, negli anni, la fornitura di oltre 53.000 scooter al servizio postale dei principali Paesi europei.

commessa da 31 milioni, piaggio, portapacchi, poste italiane, postini


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080