Ztl Firenze: Bocci (centrodestra), non basta la mezza apertura della giunta

FIRENZE – «Non basta la mezza apertura fatta dalla Giunta. Occorre una revisione della Ztl che continua ad essere utilizzata in parti molto diverse della città per caratteristiche stradali, commerciali e residenziali. Specie in questo momento in cui i veicoli che transitano in centro sono evidentemente molti meno del solito – spiega il coordinatore del centrodestra Ubaldo Bocci – dobbiamo venire incontro al commercio all’interno della ztl. Ecco perché se si vuole aprire la ZTL lo si deve fare con maggior coraggio: occorre aprire la Ztl dalle 09:00 alle 17:00 dal lunedì al venerdì fino alla fine del prossimo mese di ottobre. Un’apertura che non sconvolgerebbe gli assetti di traffico ma potrebbe aiutare molto in questa difficile fase economica. Inoltre – conclude il coordinatore del centrodestra Ubaldo Bocci – il Comune potrebbe fare degli sconti nei parcheggi per incentivare la presenza di fiorentini in centro dato che, ad oggi, c’è ancora timore a prendere i mezzi pubblici».

Bocci, centrodestra, ztl


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080