In zona Calcione

Canguro nei boschi fra Arezzo e Siena: la segnalazione di alcuni cittadini. Avvisare il 112

di Gilda Giusti - - Cronaca, Top News

Un canguro australiano (Foto ANSA)

AREZZO – Lo cercano anche i carabinieri. Si tratta di un piccolo canguro avvistato da non poche persone nei boschi, fra le province di Arezzo e Siena. Sono stati informati i carabinieri di Arezzo: che ora sono mobilitati sulle tracce di un marsupiale di piccole dimensioni nelle aree boschive della zona del Calcione, al confine tra le province di Arezzo e Siena, nell’invaso della Valdichiana. Secondo le prime ipotesi, il presunto canguro potrebbe essere scappato dalla persona che lo aveva in custodia.

Sono in corso accertamenti anche per identificare l’ipotetico proprietario dell’animale. In merito, i carabinieri ricordano che la detenzione di un marsupiale deve essere notificata alla Prefettura competente per territorio. Il canguro è erbivoro ma è inserito nella categoria degli animali pericolosi. Le ricerche al momento hanno dato esito negativo. Eventuali avvistamenti dovranno essere tempestivamente comunicati
al numero di Pronto Intervento 112.

Tag:, , , ,

Gilda Giusti

Gilda Giusti

Redazione Firenze Post
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: