Skip to main content

Zingaretti a valanga: Il Pd primo partito e fulcro di grandi alleanze. Abroghiamo i decreti sicurezza

ANSA/FABIO FRUSTACI

ROMA – Il segretario pd Zingaretti, ringalluzzito dallo scampato pericolo e dal successo che i suoi gli ahho attribuito, straparla a destra e soprattutto a manca: «Il Pd torna primo partito dove si vota e il pilastro attorno al quale costruire grandi alleanze competitive. Se si sommano le percentuali delle forze che costituiscono l’attuale maggioranza il totale arriva al 48,7% mentre il centrodestra è al 46,5%. Questo conferma che le forze che sostengono il governo Conte se fossero state unite in tutte le regioni – e non è un conto solo matematico – sarebbero state la maggioranza degli elettori. Ci ha penalizzato la divisione e la moltiplicazione delle candidature». E aggiunge, in odio a Salvini e forse con l’intento di procurarsi nuove benemerenze fra migranmti, ong e associazioni che lucrano sull’immigrazione: « i nuovi decreti sicurezza ora vanno approvati con l’iter prima in Consiglio dei ministri e poi con l’iter legislativo».


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741