Coronavirus, Genoa sotto shock: 14 positivi fra calciatori e staff

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi
ANSA/FILIPPO VENEZIA

GENOVA – L’intera squadra del Genoa è sotto schock per il coronavirus. Non solo Mattia Perin e Lasse Schone. Il covid-19 colpisce duramente la società rossoblù, la quale annuncia in una nota che, «dopo gli accertamenti di oggi, 28 settembre, il numero di tesserati positivi è salito a quattordici tesserati, tra componenti team e staff. La società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le autorità per le procedure correlate. Il club fornirà nei prossimi aggiornamenti dettati dall’evoluzione».

Il primo a risultare positivo era stato Perin, giusto alla vigilia della sfida col Napoli. La squadra era stata poi sottoposta a due giri di tamponi prima di partire per il capoluogo campano e solo Schone era stato lasciato a casa perchè, nel suo caso, il verdetto del test era stato incerto. Ora, però, la situazione è precipitata con altri 12 casi fra giocatori e staff tecnico.

14 positivi, Genoa, Perin, Schone, tamponi


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080