L'indice nazionale al consumo

Prezzi: Istat, inflazione ancora negativa a settembre (-0,5%). Ma il carrello dello spesa sale (+ 0,3%)

di Ernesto Giusti - - Cronaca, Economia, Politica, Primo piano, Top News

ROMA – Per il quinto mese consecutivo, nel corso del 2020, l’inflazione risulta negativa. A settembre è stato registrato, per i prezzi, un calo dello 0,5%. Secondo le stime preliminari dell’Istat, nel mese l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (Nic), al lordo dei tabacchi, registra una diminuzione dello 0,5% su base annua (come ad agosto). Su base mensile il calo è dello 0,6%.

L’inflazione negativa, spiega l’Istat, continua ad essere dovuta prevalentemente alle flessioni, seppur meno marcate rispetto al mese precedente, dei prezzi dei Beni energetici regolamentati (da -13,7% a -13,6%), di quelli non regolamentati (da -8,6% a -8,2%) e dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (da -2,3% a -1,6%). Invece i prezzi del cosiddetto carrello della spesa, che include i prezzi dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona, a settembre accelerano passando da +0,9% a +1,2%. Quelli dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto registrano a loro volta una variazione tendenziale nulla da -0,2%. L’inflazione acquisita per il 2020 è pari a -0,2% per l’indice generale.

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: