Le parole del ministro

Di Maio contro No mask, in Italia non c’è dittatura sanitaria

 ansa/ELIA BIANCHI / POOL

ROMA – «Come si fa a non capire che la vita e’ un bene prezioso da custodire? Che con la salute degli italiani non si scherza? Che esistono delle regole e vanno rispettate? Il Covidnon e’ un capriccio di questo governo. Il Covid sono dati reali,persone che soffrono, cittadini che perdono la vita o che vedonomorire un proprio caro. Vi chiedo di riflettere su queste cose, di capire che solo rimanendo uniti e dimostrando senso civico riusciremo a superare questo momento delicato. Dobbiamo stringere i denti e guardare in faccia la realta’ dei fatti. Dobbiamo fare attenzione alla nostra vita, ma anche a quella di chi ci sta accanto».

Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi DiMaio, sottolineando che «abbiamo delle armi che vanno sfruttate al massimo. Facciamolo. Bisogna usare le mascherine, scaricare l’app Immuni per monitorare il virus e rispettare ogni singola norma anti-Covid. Sentir dire ad alcuni personaggi che «l’Italia e’ sotto una dittatura sanitaria’ fa venire i brividi. E’ unatteggiamento folle».

Di Maio, dittatura sanitaria, No Mask


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080