Il colloquio con la presidente Confesercenti

Dpcm Coronavirus: dopo la protesta di Confesercenti Conte apre al dialogo

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Il presidente del consiglio, Giuseppe Conte (Foto ANSA)

ROMA – Dopo le dure prese di posizione di alcune categorie economiche, in poarticolare del Commercio, il premier Giuseppe Conte scende a più miti consigli. Anche il Presidente regionale toscano di Confesercenti Nico Gronchi, aveva lanciato un appello accorato al Governo, con protesta per il trattamento riservato ad alcune categorie, segnalando l’esigenza di interventi di ristoro per le aziende destinate al disastro economico.

«Il presidente del Consiglio ha dato disponibilità ad un incontro, in tempi brevissimi, con le categorie interessate per definire tempi e modalità dei sostegni alle imprese». Così la presidente di Confesercenti Patrizia De Luise, dopo una
telefonata con il Premier Giuseppe Conte. «Abbiamo chiesto al governo di aprire un tavolo con i rappresentanti
delle imprese al più presto, e abbiamo ricevuto una risposta positiva da Conte. Le nuove restrizioni avranno un forte impatto sulle attività: servono sostegni adeguati, sicuramente oltre i due miliardi di euro previsti. Soprattutto, devono essere immediati: i ritardi sperimentati durante il lockdown e nel periodo immediatamente successivo sarebbero oggi intollerabili. Confidiamo che il dialogo aperto con il governo porterà ad individuare soluzioni eque ed
efficaci», afferma.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: