l'intervento dell'Arma

Roccella Jonica: rintracciati dai Carabinieri 76 migranti arrivati in barca a vela

I migranti giunti a bordo di un veliero 

ROCCELLA JONICA – I Carabinieri di Roccella Jonica, hanno rintracciato nelle scorse ore 76 migranti, di cui 63 maschi
adulti, 6 donne e 7 minori accompagnati, tutti di origine Curdo/Iraniana e Curdo/Irachena – la cui presenza era stata
indicata in mare da alcune segnalazioni giunte al 112. In particolare i militari dell’Arma, si sono recati sul litorale
di Camini, riscontrando la presenza in mare di un veliero battente bandiera tedesca alla deriva a circa un centinaio di metri dalla battigia, con numerose persone a bordo.
Al loro arrivo, i carabinieri hanno subito notato due sagome tuffarsi in acqua che, nel tentativo di far perdere le loro
tracce, anziche’ nuotare verso la spiaggia, proseguivano in direzione Nord parallelamente alla riva.
Insospettiti da tale atteggiamento, hanno deciso di seguirli fino quando uno di loro e’ arrivato a riva dove gli sono stati prestati i primi soccorsi. Successivi e approfonditi accertamenti, hanno poi permesso agli uomini dell’Arma di identificare il giovane in V.E, 23enne, nato in Kyrgystan quale presunto scafista dell’imbarcazione e di eseguire nei suoi confronti un fermo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

carabinieri, migranti, veliero


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080