Skip to main content

Nardella su Facebook censura fiorentini e non, affollano il centro senza ritegno

FIRENZE – Si scatena il sindaco Nardella che, sula sua pagina facebook, condanna fiorentini e altre persone che passeggiano senza ritegno affollando le strade del centro, senza precauzioni. E le bolla naturalmente come incoscienti.

Dice Nardella: «Tra ieri e oggi abbiamo avuto nella provincia di Firenze 1500 nuove persone contagiate dal covid. Ma a giudicare dalla folla di ieri nelle piazze di Firenze c’è ancora qualcuno che sottovaluta questa terribile pandemia. Se teniamo alla salute di tutti, se amiamo la nostra città e la nostra comunità, dobbiamo essere più attenti e responsabili.
Dipende da noi se vogliamo sconfiggere questo maledetto virus. Il menefreghismo è il più grande alleato della pandemia.
Evitate i contatti, evitate al massimo le uscite di casa, mettete sempre la mascherina, scaricate la app immuni, lavate spesso le mani.
Prima batteremo il virus prima ridaremo fiato e speranza alla nostra economia. Buona domenica».

Sotto al post nardelliano una serie di risposte pepate, che censurano le dichiarazioni e le iniziative del sindaco.


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741