Skip to main content

F1, GP Bahrain: monoposto di Grosjean a fuoco, pilota in ospedale. Vince Hamilton

EPA/TOLGA BOZOGLU / POOL

BAHRAIN – Partenza choc nel Gran Premio di Formula 1 del Bahrain. Dopo il semaforo verde la Haas di Romain Grosjean va in testa coda e va sbattere verso le protezioni andando subito in fiamme. Il pilota francese è uscito dalla vettura ed è stato portato in ambulanza al centro medico. Subito bandiera rossa con tutte le vetture tornate ai box. Sono impressionanti le prime immagini della regia della Formula 1 che mostrano l’incidente poco dopo il via del Gp del Bahrain. La monoposto spezzata in due avvolta in una palla di fuoco.

Grosjean è stato poi portato in ospedale con l’elicottero per accertamenti. Il pilota dopo l’incidente ha riportato delle bruciature a mani e caviglie e si sospetta delle fratture alle costole. «Ha qualche piccola incrinatura,ma è cosciente e sta bene, se c’è altro lo scopriranno in ospedale. Quando vedi un episodio così c’è poco da dire, solo speranza, solo quello pensi in quel momento. Abbiamo visto solo che è saltato fuori dalla macchina e in quel momento c’era solo da ringraziare il medico della Fifa e i marshal per quanto hanno fatto», ha detto il team pincipal della Haas Günther Steiner.

Dopo qualche ora parte la gara vinta da Lewis Hamilton su Mercedes. Il campione del mondo ha preceduto le Red Bull di Max Verstappen e Alexander Albon. Indietro le Ferrari con Charles Leclerc solo decimo e Sebastian Vettel tredicesimo


Paolo Padoin

Già Prefetto di FirenzeMail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741