Le raccomandazioni iniziali del premier

Governo Draghi: primo Consiglio dei ministri istituisce ministero transizione ecologica

ANSA/ ETTORE FERRARI/pool

ROMA – E’ in corso a Palazzo Chigi la prima riunione del Consiglio dei ministri presieduta dal presidente del Consiglio Mario Draghi. Il Cdm, che è iniziato in anticipo rispetto alla convocazione prevista alle 14, ufficializza la nomina del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli.

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha aperto il cdm con un discorso sulle priorità dell’Esecutivo partendo da un presupposto – raccontano diversi partecipanti alla riunione – che una di queste priorità sarà quella di «mettere in sicurezza il paese, anche grazie al lavoro di una squadra Coesa e senza interessi di parte.  Il nostro sarà un governo ambientalista», ha ancora detto il premier.

A quanto apprende l’Adnkronos, il Consiglio dei ministri ha avviato l’iter per l’istituzione del ministero della Transizione ecologica, il dicastero green che sarà guidato dal fisico Roberto Cingolani. Si punta, viene spiegato da autorevoli fonti di governo, ad approvare la sua istituzione e a dare il via libera al ministero ‘verde’ entro 10 giorni.

cdm, draghi, ministero transizione ecologica


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080