Fisco: protesta delle partite Iva sotto le sedi dell’Agenzia delle Entrate

TORINO – Flash mob di protesta delle Partite Iva mercoledì prossimo, 17 marzo, a Torino, davanti all’Agenzie delle Entrate in via Sidoli 35. La manifestazione si svolgerà anche in altre città italiane ed è regolarmente autorizzata, sottolineano Pil-Partite Iva Libere Piemonte, Fipi-Futuro Italiano Partite Iva, Movimento Nazionale Italiano e Amici d’Italia che aderiscono alla manifestazione.

Si tratta di una dura presa di posizione congiunta delle associazioni di lavoratori autonomi, che ha origine nel grave disagio creato al settore dalla gestione del Covid-19 nel nostro Paese sottolineano. Se non possiamo lavorare, perché ci viene impedito, la conseguenza è la diminuzione o la totale mancanza di incassi. Un atto dovuto e di buon senso deve essere almeno lo sconto del debito verso l’Erario in misura pari alle perdite del fatturato degli anni 2020 e 2021: lo Stato deve assumersi la responsabilità delle sue decisioni afferma Enzo Macrì, fondatore di Pil che rappresenta oltre un migliaio di lavoratori con partita Iva.

Entrate, flash mob, partite Iva


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080