Covid: Oms difende la Cina, non c’è stata fuga da laboratorio

(Photo by Hector RETAMAL / AFP)

ROMA – Come d’abitudine l’Oms si schiera a favore della Cina discolpando il Paese asiatico da qualsiasi responsabilità nella diffusione del Covid-19 per errore in un laboratorio di Wuhan. L’ipotesi di una fuoriuscita del virus del Covid-19 in un incidente di laboratorio è estremamente improbabile, ha sostenuto il rapporto degli esperti dell’Organizzazione mondiale della Sanità dopo la loro missione in Cina, di cui l’Afp ha preso visione. La trasmissione del virus del Covid-19 all’uomo da un animale intermediario – sostiene il rapporto – è un’ipotesi da probabile a molto probabile.

Tutte le ipotesi sull’origine del virus responsabile del Covid-19 necessitano di ulteriori studi,  ha detto il direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel giorno della diffusione delle conclusioni della missione degli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità in Cina.

cina, Covid -19, origine


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080