Cutigliano (Pt): esplosione in un appartamento, ferite nonna e nipote

L’intervento dei vigili del fuoco a Cutigliano, dove si è verificata l’esplosione nella quale sono rimaste ferite nonna e nipote

CUTIGLIANO (PISTOIA) – Una nonna di 82 anni e la nipote di 27 sono rimaste a causa di un’esplosione avvenuta stamani, 29 marzo, poco prima delle 9, all’interno di un appartamento a Cutigliano (Pistoia). Entrambe sono state trasportate in ospedale a Firenze con l’elisoccorso Pegaso. La più grave è l’anziana, che oltre al avere ustioni su varie parti del corpo, è stata sbalzata a terra a causa dell’esplosione ed ha riportato varie fratture. La nipote , invece avrebbe riportato soltanto qualche ustione. Secondo una prima ricostruzione, l’esplosione, molto probabilmente, sarebbe stata causata dal tentativo di accendere una stufa a legna, dove si era verificata, per cause in corso di accertamento, una perdita di gas.

Nessuna delle due, al momento, risulta in pericolo di vita. Secondo quanto appreso, l’anziana avrebbe cercato di accendere la stufa a legna, posizionata vicino ad una stufa a gas e da lì è partito lo scoppio, forse a causa di una perdita di gas. L’appartamento, posto all’ultimo piano, è stato fortemente danneggiato ed è inagibile. Lesionato anche il tetto. Gli altri appartamenti non avrebbero subito danni. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri.

Cutigliano, esplosione, nipote di 27 anni, Nonna di 82 anni, Vigili del Fuoco


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080