Ordinanza di Giani: negozi e supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta in Toscana. Alimentari: solo consegna a domicilio

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, firma la nuova ordinanza: negozi e supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta

FIRENZE – Nei giorni domenica 4 e lunedì 5 aprile, Pasqua e Pasquetta, in Toscana, saranno chiusi tutti gli esercizi commerciali compresi i tabaccai, con la sola deroga a favore di rivendite di giornali, farmacie e parafarmacie: lo ha stabilito un’ordinanza della Regione Toscana.

L’ordinanza, firmata dal presidente della Toscana Eugenio Giani, dà la possibilità, ai negozi di alimentari, della sola consegna a domicilio, esclusivamente mediante la prenotazione on-line o telefonica e non presso l’esercizio commerciale, dei generi alimentari e di beni di prima necessità. Bar e ristoranti potranno restare aperti per assicurare l’asporto e il domicilio, come previsto dalle disposizioni nazionali per le zone rosse.

chiusura, giani, negozi e supermercati, ordinanza, Pasqua e Pasquetta


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080