Vaccinazioni: Nobili (Iv), con Figliuolo sono quadruplicate

Il generale Francesco Paolo Figliuolo davanti alla Caserma Garibaldi di Corso Quattro Novembre,  17 maggio 2010, Torino. TONINO DI MARCO

ROMA – Vaccinazioni, piano Figliuolo. «Finalmente con il governo Draghi abbiamo un piano vaccini serio, affidato oggi a un servitore dello Stato inappuntabile come il generale Figliuolo che lo ha elaborato, lo sta mettendo in pratica e ha rassicurato le Regioni sull’arrivo delle dotazioni di vaccini nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, oltre 100 milioni di dosi da qui a maggio che ci potranno garantire una somministrazione efficace e diffusa».

Lo dichiara Luciano Nobili, deputato e membro della cabina di regia nazionale di Italia Viva. «È il momento di correre -avverte- prendendo spunto anche da casi di studio e di eccellenza come Israele. E lo stiamo già facendo, in poche settimane di lavoro. Con Figliuolo sono quadruplicate le vaccinazioni e andiamo verso l’obiettivo di mezzo milione di vaccinati al giorno, per metà aprile. Allo stesso tempo non dobbiamo illudere nessuno su quando potremmo togliere le mascherine, perché è ovvio che un sistema di protezione durerà ancora per alcuni mesi. Dobbiamo basarci sui dati e garantire a questo paese che soffre da troppo tempo la prospettiva concreta di una riapertura e ripartenza, per ristoranti, esercenti, teatri, cinema, per il mondo dello sport, non si può aspettare ancora», conclude

Figliuolo, piano, vaccini


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080