Italia campo profughi d’Europa, Meloni denuncia l’invasione

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ANSA / ETTORE FERRARI

ROMA – Giorgia Meloni torna a denunciare la rinnovata invasione dell’Italia da parte dei clandestini a partire dal 1 gennaio 2021. L’Italia ritorna a essere il grande campo profughi d’Europa. «Nei primi 3 mesi del 2021 gli sbarchi sono triplicati rispetto a un anno fa: da gennaio ad oggi sono arrivati sul territorio italiano 8.465 immigrati mentre nei primi 3 mesi del 2020 gli arrivi erano stati 2.828. È assurdo che il ministro dell’Interno Lamorgese schieri nei giorni di Pasqua 70mila agenti per tenere chiusi in casa gli italiani e non faccia nulla per controllare i porti. È la solita doppia morale della sinistra. Accadeva con il governo Conte. Accade oggi con Draghi».

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in merito all’articolo pubblicato questa mattina dal quotidiano Leggo sui dati degli sbarchi avvenuti in Italia nei primi tre mesi dell’anno

clandestini, denuncia, invasioni, Melonio


KULANKA

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080