Nell'Aula di Palazzo Madama

Senato: respinte tre mozioni di sfiducia contro il ministro Speranza

ROMA – Il Senato ha respinto la mozione di sfiducia contro il ministro della salute, Roberto Speranza, proposta da Fratelli d’Italia, con 29 voti a favore, 221 contrari e tre astensioni. Il Senato ha respinto anche la seconda mozione di sfiducia al ministro. Il documento, proposto dal senatore Gianluigi Paragone, ex M5s e ora al gruppo misto, ha avuto 29 sì, 206 no e due astensioni.

Stop anche alla terza mozione di sfiducia a Speranza, proposta dal senatore Mattia Crucioli di ‘L’alternativa c’è’ e nel gruppo Misto: con 28 voti favorevoli, 204 contrari e due astensioni, l’aula del Senato l’ha bocciata.

ministro Speranza, mozioni di sfiducia, respinte


Ernesto Giusti


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080