Vaccini: Ue-Pfizer, nuovo contratto per un miliardo e 800 milioni di dosi

EPA/JOSE COELHO / POOL 1JANEIRO

BRUXELLES – La presidente della commissione Europea, Ursula Von der Leyen, scrive su twitter dicendosi: «Felice di annunciare che la Commissione europea ha appena approvato un contratto per 900 milioni di dosi garantite più 900 milioni di opzioni con Pfizer-BioNTech per il 2021-2023. Seguiranno altri contratti e altre tecnologie per i vaccini». L’auspicio? Che di questa montagna di dosi ne arrivi una buona parte anche in Italia, e in particolare in Toscana, dove la campagna di vaccinazione, nonostante i proclami, conrtinua ad andare pianissimo

Nel decreto sostegni arrivano nel frattempo fondi per i pazienti long Covid. «Il Coronavirus – dice il ministro  Roberto Speranza – può lasciare, nei pazienti che lo hanno avuto in forma grave, conseguenze anche dopo la guarigione. Per questo ho proposto che vengano stanziati 50 milioni di euro affinché il Servizio Sanitario Nazionale prenda in carico gratuitamente, con esami diagnostici e terapie, tutti i pazienti maggiormente colpiti dal virus anche dopo le dimissioni dalla struttura ospedaliera. Questo provvedimento consentirà, inoltre, di avviare un monitoraggio per acquisire ulteriori dati da mettere a disposizione dei nostri ricercatori».

contratto, Pfizer, ue, Ursula von der Leyen, vaccini


Gilda Giusti

Redazione Firenze Post

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080