Morti sul lavoro: Giani, non basta commozione, occorrono interventi concreti

FIRENZE – Morti sul lavoro, Giani auspica interventi concreti. «Non basta la commozione. Occorre concretezza, occorre che le cose cambino davvero. Ciao Luana». Lo ha scritto sul suo profilo Twitter il presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, che quest’oggi ha partecipato ad Agliana ai funerali di Luana D’Orazio, ragazza di 22 anni deceduta una settimana fa all’interno della fabbrica dove stava lavorando.

giani, Lavoro, morti


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080