Germania: economia arretra, Pil -1,8% nel primo trimestre 2021

Wiesbaden – Il prodotto interno lordo (Pil) della Germania è sceso dell’1,8% nel primo trimestre del 2021 rispetto al quarto trimestre del 2020 dopo l’aggiustamento per le variazioni di prezzo, stagionali e di calendario. Dopo che l’economia tedesca si era in qualche modo ripresa nella seconda metà del 2020 (+8,7% nel terzo trimestre e +0,5% nel quarto trimestre), la crisi del coronavirus ha causato un altro calo della performance economica all’inizio del 2021. L’Ufficio federale di statistica Destatis riferisce che il calo è stato leggermente più ampio di quanto riportato nel primo comunicato del 30 aprile 2021. Rispetto al quarto trimestre del 2019, il trimestre prima dell’inizio della crisi del coronavirus, il Pil è stato inferiore del 5,0%.

economia, germania, pil

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080