Atletica: Golden Gala a Firenze dal 10 giugno. Con Larissa Iapichino

Larissa Iapichino
(Foto Yahoo Finanza)

FIRENZE – Torna la grande atletica leggera, a Firenze. E faremo il tifo per la nostra stella: Larissa Iapichino, che potrebbe regalarci una prova da urlo, nel suo campo abituale d’allenamento, ossia lo stadio Ridolfi. E naturalmente ci saranno campioni di valore assoluto, come il primatista del mondo dei 5mila sipei, Joshua Cheptegei. Conto alla rovescia, dunque, per la 41esima edizione della rassegna internazionale di atletica, il Golden Gala Pietro Mennea, che si terra’ allo stadio cittadino Ridolfi a partire dal 10 giugno.

«Il Golden Gala quest’anno diventa il palcoscenico degli atleti, a livello italiano e mondiale, che poi vedremo nelle palpitanti gare che caratterizzeranno l’olimpiade di Tokyo 2021. Sarà una grande soddisfazione per tutta la Toscana», commenta il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento in Giunta regionale. Il Golden Gala prenderà il via tra una settimana e da domani parte la vendita dei biglietti per assistere dal vivo alla competizione inserita nel circuito Diamond League.

«L’Uefa ci ha espropriato dello stadio Olimpico per Euro 2020 – spiega il presidente nazionale della federazione italiana di atletica leggera (Fidal), Stefano Mei – e quando si è trattato di fare una scelta molto ha inciso la volonta’ delle amministrazioni coinvolte, Regioni e Comune, volevano fortemente questo evento a Firenze. La Toscana fara’ una bellissima figura e noi aiuteremo il territorio ad affermarsi sempre piu’ nel panorama dell’atletica».

Un evento, aggiunge il Governatore della Toscana, che diventa il simbolo della ripartenza: «Lo sport significa vita, giovani, capacità delle forze più dinamiche di trovare stimoli per un Paese che ha vissuto 15 mesi di pandemia ma ha tutte le condizioni per riprendersi. Questa è una grande occasione, ci puntiamo molto. Lo stadio Ridolfi è stato negli ultimi mesi spento e grazie al Golden Gala potra’ riaccendersi, un altro segnale positivo».

Tra i numerosi temi tecnici dell’evento, sulla pista fiorentina si assisterà a una spettacolare sfida nei 5000 metri: sbarca in Italia il primatista del mondo Joshua Cheptegei, l’ugandese fenomenale interprete di questa distanza (nonché oro mondiale dei 10.000), capace di abbassare il record fino a 12:35.36 lo scorso anno a Montecarlo. A confrontarsi con lui in una gara dal livello tecnico sensazionale sono gli etiopi Selemon Barega e Hagos Gebrhiwet, rispettivamente quinto e sesto di ogni epoca con 12:43.02 e 12:45.82, l’altro etiope Muktar Edris che è campione del mondo in carica nei 5000 e il norvegese campione europeo Jakob Ingebrigtsen. Trema il record del meeting che porta la firma di Eliud Kipchoge, datato 2004: 12:46.53, miglior tempo mai realizzato su suolo italiano. È un parterre di avversari unico per l’azzurro Yeman Crippa, fresco del successo agli Europei a squadre di Chorzow su questa distanza, e primatista italiano con il crono di 13:02.26 a Ostrava nel 2020. Occasione ghiotta anche per l’altro azzurro Iliass Aouani.

Nel mezzofondo, lo show è assicurato non soltanto nei 5000 maschili. Per i 1500, la serata del 10 giugno sfoggia un concentrato di talento che va dall’olandese oro mondiale Sifan Hassan (favoloso 3:51.95 a Doha, vincitrice nel 2017 con il record del Golden Gala di 3:56.22), alla keniana campionessa olimpica Faith Kipyegon, fino alla britannica Laura Muir: una gara da non perdere e una grande occasione per Gaia Sabbatini in ascesa. Nei 3000 siepi il Golden Gala applaude il campione olimpico e mondiale in carica Conseslus Kipruto, sul podio nelle ultime quattro edizioni dei Mondiali e pronto a misurarsi con il marocchino bronzo iridato Soufiane El Bakkali e con l’etiope Getnet Wale. Spazio anche per i siepisti italiani Osama Zoghlami e Ahmed Abdelwahed.

 

10 giugno, atletica leggera, Firenze, Golden Gala, Joshua Cheptegei, Larissa Iapichino


Paulo Soares

redazione@firenzepost.it

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080