Migranti Ocean Viking: ricollocamenti Ue, solo il Lussemburgo si offre per accoglierne piccola quota

 ANSA/UFFICIO STAMPA/FLAVIO GASPERINI 

ROMA – Anche in occasione dell’invasione di 572 clandestini portati ad Augusta dall’Ocean Viking, il progetto i  ricollocamento volontario proposto dalla Commissione Ue fa acqua da tutte le parti, come per il passato. Finora solo il piccolo Lussemburgo si è offerto di ricollocare una quota (immaginiamo solo una decina) dei 572 migranti sbarcati sulle coste siciliane dalla Ocean Viking. Lo spiega un portavoce della Commissione europea. Secondo quanto viene indicato, venerdì sera l’Italia aveva avanzato la richiesta a Bruxelles di coordinare i ricollocamenti dall’imbarcazione, attraccata nel porto di Augusta in provincia di Siracusa.

clandestini, Ocean Viking, ricollocamenti


Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080