Skip to main content

Francia Covid-19: balzo dei contagi (12.532), si torna sopra la soglia d’allerta

EPA/IAN LANGSDON

PARIGI – Il numero di nuovi casi giornalieri di Covid-19 in Francia è balzato, secondo i dati pubblicati oggi dall’Autorità sanitaria, a 12.532, il numero più alto per una domenica da metà maggio. I morti sono 5, e portano il totale dei decessi dall’inizio dell’epidemia a 111.501.

E’ un campanello d’allarme – ha affermato il portavoce del governo Gabriel Attal in un’intervista pubblicata da Le Parisien -. La Francia è tornata sopra la soglia di allerta con un tasso di incidenza di oltre 50 ogni 100.000 abitanti, un aumento dell’80% in una settimana, senza precedenti dall’inizio della crisi.
La stragrande maggioranza di questi nuovi casi è dovuta alla variante Delta. Il tasso di positività al test è del 2% contro l’1,6% del giorno prima. La pressione sugli ospedali resta moderata, con 6.936 ricoveri da Covid-19, 14 in più rispetto al giorno prima, quando questa cifra era scesa ai minimi da ottobre. Stessa tendenza nei servizi di terapia intensiva, che ospitano oggi 891 pazienti, uno in più rispetto al giorno prima, quando questo dato era ai minimi da settembre.
Secondo la Direzione Generale della Salute, oggi le vaccinazioni hanno raggiunto il 45% della popolazione totale, con 30.339.179 persone immunizzate. Inoltre, 37.544.220 persone hanno ricevuto almeno un’iniezione (il 55,7% della popolazione totale).

contagi, covid, francia


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741