Firenze: camerieri senza mascherina, multa e chiusura di un ristorante

Una pattuglia della polizia municipale

FIRENZE – Camerieri che servono ai tavoli sia all’interno che all’esterno del ristorante senza mascherina. É il reclamo arrivato alla Polizia Municipale che ha fatto scattare un controllo mirato. E dal controllo è emerso la veridicità della segnalazione con le sanzioni del caso.

Il fatto risale a martedì. Gli agenti si sono recati in un ristorante in zona Coverciano oggetto appunto di un reclamo per mancato uso della mascherina da parte del personale di servizio. Da un appostamento in borghese effettuato nell’orario di pranzo hanno potuto constatare che i due camerieri, impegnati nel servizio ai tavoli a contatto con i clienti sia all’interno che all’esterno, non indossavano la mascherina prevista dal DPCM. Pertanto è scattata la chiusura del locale per 24 ore e la sanzione da 400 euro.

camerieri, Mascherine, multa, ristorante


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080