Migranti: nave ong Medici senza frontiere ne carica a bordo 322 e si dirige verso la Sicilia

ROMA – Nuovo soccorso per la Geo Barents. Il team di Msf questo pomeriggio ha caricato a bordo altre 46 persone da una barca di legno sovraffollata. «Alcuni di loro sono bruciati dal sole, disidratati e hanno mal di mare», dice l’ong. Ora a bordo della nave umanitaria ci sono 259 persone. Adesso comincerà la consueta pantomima, richiesta di porto sicuro, nessuna autorità marittima risponde e la nave si dirige verso la Sicilia per costringere il governo italiano a capitolare, come al solito,

AGGIORNAMENTO DEL 17/8  ore 11,30 Altri due soccorsi ieri notte per l’equipaggio della Geo Barents. Prima una barca con 34 persone, compresi bambini e neonati. Il più giovane ha due settimane fa sapere Msf. Sulla seconda carretta del mare intercettata c’erano 29 persone, tra cui anche bimbi. Ora sulla nave ci sono 322 migranti.

migranti, Msf, nave


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080