Serie A: Milanesi e Romane capoliste insieme al Napoli. Juve nelle retrovie


ANSA/MASSIMO PICA

MILANO – Milan batte Cagliari 4-1 e Salernitana Roma 0-4 nei due match delle 20.45 che chiudono la seconda giornata di campionato. In precedenza il Napoli aveva battuto il Genoa 2-.1

Un Milan bello, divertente e convincente si esalta davanti ai suoi tifosi alla prima uscita a San Siro e affonda il Cagliari per 4-1. I rossoneri, a punteggio pieno anche senza Ibra e Kessie e in attesa della firma di Bakayoko, tengono il passo delle altre ‘sorelle’ candidate al titolo e arrivano alla sosta nel migliore dei modi, in attesa delle sfide durissime al rientro contro Lazio, Liverpool e Juventus.

E nella notte che riporta la serie A allo stadio Arechi dopo 22 anni di attesa, le stelle sono tutte di colore giallorosso: a Salerno la Roma cala il poker (0-4), trovando la quarta vittoria consecutiva. Dinanzi a 13mila tifosi (in tribuna anche la principessa del Qatar Hessa Al Thani), la squadra di Mourinho impiega un tempo per sfondare il bunker della Salernitana ma, poi, dilaga. Bastano pochi minuti per intuire quale sarà il monologo della gara: la Roma attacca a testa bassa, provando a sfruttare soprattutto le corsie esterne; la Salernitana, schierata con la difesa a cinque (Aya in extremis sostituisce Bogdan, out per un problema muscolare), resta arroccata dietro e, quando può, prova ad uscire dalla propria metà campo.

Crisi Juve, dopo due giornate un solo punto in classifica ed è staccata già di 5 punti dalla vetta.

Milan, napoli, Roma


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080