Gkn: riunione al Mise, azienda collegata da remoto, operai in presidio davanti alla sede

ROMA – È in corso al ministero dello Sviluppo economico, secondo quanto si apprende, l’ennesima riunione del tavolo sulla Gkn alla presenza della viceministra dello Sviluppo economico, Alessandra Todde. L’azienda è in collegamento. Una rappresentanza dei lavoratori dello stabilimento di Campi Bisenzio (Firenze) della Gkn sta tenendo un presidio sotto al ministero dello Sviluppo economico.

Quello che ci aspettiamo oggi dal tavolo sono significativi passi in avanti da parte dell’azienda e ci vogliamo
confrontare per questo in due direzioni: la salvaguardia dell’attività produttiva e la salvaguardia del perimetro occupazionale e dei lavoratori Gkn. Ad affermarlo, secondo quanto si apprende, è la viceministra dello Sviluppo economico, Alessandro Todde nel corso della riunione al Mise dove sono presenti tra gli altri il presidente
della Regione Toscana Eugenio Giani, rappresentanti del ministero del Lavoro, della prefettura di Firenze, della città metropolitana di Firenze, del sindaco di Campi Bisenzio e i sindacati. L’azienda è presente in collegamento.

Oggi – sottolinea Todde – mi aspetto che l’azienda ci mostri quali possono essere le scelte concrete che chiaramente devono andare in queste 2 direzioni. Duranti gli incontri passati non si è risusciti a trovare una sintesi, servono oggi significativi passi in avanti. Proprio perché questo credo sia difficile iniziare un nuovo confronto serio tra le parti con una procedura di liquidazione in atto che grava sul percorso, spiega ancora Todde secondo quanto si apprende.

Dopo una pausa la discussione è ripresa e sta andando avanti .

Gkn, incontro, mise

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080