Skip to main content

Covid Italia, 2 novembre: raddoppiano i morti (41), costanti i positivi, boom di ricoveri (2.999) e terapie intensive (385)

ROMA – Morti e ricoveri in aumento. Dati sempre più negativi vengono pubblicati dal ministero di Speranza, mettendo in difficoltà governo e ministro. Oggi 2 novembre, le morti raddoppiano (41 rispetto a 20). Sono 2.834 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute, ieri erano stati 2.818.
Sono 238.354 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore ieri erano stati 146.725. Il tasso di positività è all’1,2%, in calo rispetto all’1,9% di ieri. Continua la risalita dei ricoveri per Covid. Sono 385 i pazienti in terapia intensiva in Italia, 21 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute sono 34 (ieri 33). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.992 (ieri 2.863), ovvero 129 in più rispetto a ieri.

2 novembre, covid, morti, raddoppiano


Ezzelino da Montepulico


Firenze Post è una testata on line edita da C.A.T. - Confesercenti Toscana S.R.L.
Registro Operatori della Comunicazione n° 39741