Variante Omicron: Ministri sanità G7, combattere disinformazione sui vaccini. Commissione Ue organizza summit in videoconferenza

commissione ue

BRUXELLES – La minaccia posta dalla nuova variante Omicron richiede azione urgente e per questo i ministri della Sanità dei Paesi G7 si sono riuniti oggi in via straordinaria per discutere degli sviluppi e continueranno a tenersi in stretto contatto nelle prossime settimane e a tornare a riunirsi a dicembre. Oltre a riconoscere il lavoro esemplare del Sudafrica nel individuare la variante e mettere gli altri Paesi in allerta, i ministri hanno riconosciuto la strategica importanza di assicurare l’accesso ai vaccini, quindi anche attuare gli impegni presi sulle donazione e perseguire la disinformazione sui vaccini.

Anche la Commissione europea sta valutando la possibilità di organizzare un summit Ue in videoconferenza sul Covid alla luce dell’allarme provocato dalla variante omicron. Lo riferiscono fonti Ue, precisando che la data non è stata ancora stabilita e che presto ci saranno aggiornamenti.

G7, ministri, sanità


Paolo Padoin

Già Prefetto di Firenze Mail

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080