Fiorentina rimonta due gol al Sassuolo (2-2). Ma l’arbitro la lascia in 10. Polemica Vlahovic-Italiano. Pagelle

Dusan Vlahovic: 16 gol. E arrabbiato con Italiano per la sostituzione
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

FIRENZE – Rimonta due gol al Sassuolo, la Fiorentina (dopo un primo tempo finito soto per zero a due) e avrebbe potuto anche conquistasre i tre punti se l’arbitro, nel momento di maggior sforzo, non l’avesse laasciata ingiustamente in dieci. Espulso Biraghi, già ammonito, per un fallo non da cartellino su Biraghi. Che si è buttato in terra con la mani al viso come se l’avessero frustato con un gatto a nove code. L’arbitro Serra, inesperto e non all’altezza di sfide così importanti, è caduto nella trappola. Bloccando la Fiorentina e lo stesso Italiano: arrivato a togliere Vlahovic (autore del sedicesimo gol in campionato) per barricarsi inserendo Igor. Con l’intenzione di difendere il primo pareggio stagionale. Ecco, Italiano, bravissimo allenatore, oggi si prende l’insufficienza: 5,5. Primo perchè ha sbagliato all’inizio a inserie Maleh e Callejon, lasciando ripartire il Sassuolo capace di segnare due gol nei primi 45′. Meglio se avesse fatto giocare dall’inizio Duncan e Saponara, capaci di fare la differenza nella rimonta viola. E poi non perdono all’allenatore la sostituzione di Vlahovic. Con Dusan in campo, la Fiorentina avrebbe esercitato maggiore pressione sulla difesa del Sassuolo. E’ vero che c’erano da bloccare le incursioni di Boga, fatto entrare sapientemente da Dionisi proprio per frenare la Fiorentina scatenata del secondo tempo. Ma era già blindata, la difesa, con Terzic e Amrabat subentrato a Bonaventura solo per far legna. E ancora: troppi errori in zona tiro, commessi dai viola nel primo tempo. Bravisdsimo Consigli. Ma troppa concitazione in zona tiro. Nella ripresa Fiorentina trasformata. Senza l’espulsione di Biraghi, forse, saremmo qui a celebrare una rimontona da urlo. Pazienza. Ora è indispensabile vincere a Verona. Per non lasciare davanti Juve e Roma, ora appaiate.

Odrtiozola, protagonista di una buonissima partita
ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

SOLE FREDDO – Fa freddo, ma il sole di mezzogiorno inonda il Franchi. Quasi nessuna sorpresa, stavolta, nella formazione della Fiorentina: solo Maleh al posto di Duncan. Italiano punta su quello che ormai è lo schioeramento tipo. Il suo collega Alessio Dionisi, ex Empoli, schiera davanti i suoi gioielli: Berardi, Scamacca e Raspadori. Alle loro spalle Traorè. Péronti via e Vlahovic si esibisce in una rovesciata a centro area neroverde: pallone alto. Applausi lo stesso. Dusan insiste: al 4′ va via a destra traversa per Nico Gonzalez, a sinistra, in area, solo, ma anche il suo tiro è fuori bersaglio. Ragazzi un po’ di mira da affinare in allenamento no?

TERRACCIANO – Il Sassuolo si fa vivo al 7′ con una bella incursione avviata da Traorè che innesta Raspasori, bravo a trovare la testa di Scamacca a centro area. Altrettanto bravo Terracciano a farsi trovare pronto alla respinta nonostante i raggi di sole radente negli occhi. Poi Quarta allontana. Pericolo scampato. Ma che bel portiere è Terracciano! Quindi è la Fiorentina a sfiorare il gol al 14′ con Vlahovic, che finalizza l’azione avviata da Callejon. Pallone che sfila rasente al secondo palo, ma il guardalinee segnala il fuorigioco. E ancora: Odriozola per Callejon e Nico Gionzalez a centro area. Palla di nuovo alta. E la mira? Per fortuna è preciso Terracciano ad anticipare di pugno Rasparori ben servito da Scamacca.

ODRIOZOLA – Fra il 27′ e il 28′ due colpi di testa pericolosi ma imprtecisi per entrambe le squadre: primas è Mertinez Quarta che dà lìimpressione del gol svettando di testa in area, con pallone spiovente di poco oltre la traversa. Poiè Frattesi: azione simile e conclusionbe quasi uguale. In mezzo un salvataggio formidabile su Odriozola su Raspadori: il terzino spagnolo dimostra di essere buono quando scende sulla facia, ma altrettanto efficace in fase difensiva.

SCAMACCA – Al 32′ Fiorentina improvvisamente in svantaggio. Grande ripartenza del Sassuolo, assist di Frattesi per Scamacca che, dal limite destro dell’area, fulmina Terracciano con un tiro preciso all’angolino alla destra del portiere.

FRATTESI – Cerca di reagire, la Fiorentina. Ma centrocampo e difesa si aprono. Nuovo contropiede micidiale del Sassuolo. Raspadori confeziona un assist al bacio per Frattesi che beffa Terracciano in uscita. Due a zero per i neroverdi.

CONSIGLI – Vuol dimezzare lo svantaggio, la Fiorentina. Ma Consigli fa la saracinesca: prima su un tiro di Callejon deviato, poi con un volo spòettacolare su conclusione di testa di Milenkovic che sembrava davvero destinata a finire in rete. Il Franchi canta e sostiene la squadra. Nei due minuti di recupero del primo tempo, Bonaventura e Milenkovic si mangiano due gol fatti davanti alla porta di Consigli. Che dimostra comunque di essere un gran portiere.

VLAHOVIC I – In avvio di ripresa Italiano fa le mosse prevedibili: fuori Maleh e Callejon, in campo Duncan e Saponara. Sarebbe stato meglio farli giocare dall’inizio, ma meglio tardi che mai. Fiorentina subito aggressiva. Prima con una discesa dirompente di Odriozola. Poi vcon Duncan, preciso anche nei tocchi raffinati. Incisivo anche Saponara. Manca ancora la mira: al 4′ Gonzalez ha un buonissimo pallone a destra, in area neroverde, Ma al 6′ il gol, tanto atteso, arriva: Torreira conquista il pallone a metà campo, pèassaggio filtrante per Vlahovic che trafigge Consigli con una rasoiata dforte sotto la traversa. Gol numero 16 per Dudan. Evvai!

TORREIRA – L’onda arrembante della Fiorentina continua. Il Sassuolo si difende picchiando. Prima Chiriches e poi Traorè finiscono fra gli ammoniti. Stessa sorte tocca a quarta. Ma secondo me ingiustamente. E’ invece giusto il nuovo cartellino (13′) per Raspadori per plateale fallo tattico su Torreira in ripartenza. Ma la Fiorentina è scatenata: al 16’m su azione insistita, Torreira fa tapi-in a porta sguarnita sulla respinta di Toljan che taglia fuori Consigli. Due a due!

ARBITRO I – Ripoartenza Sassuolon al 24′: Berardi va via a destra, Biraghi lo ferma fallosamente. Berardi si butta in terra urlando con le mani sulla faccia. L’arbitro arriva di corsa, tira fuori il cartellino giallo, quindi il rosso perchè Biraghi era già stato ammonito. Franchbi imbufalito., Giustamente. Il fallo c’era, ma la sceneggiata di Berardi è ingiustificabile. Chissà se la Fiorentina continuerà a inseguirlo. Viola in dieci. Ma l’arbitro è confuso. E’ la sua quinta partita, ma secondo me non ha ancora l’esperienza giusta.

VLAHOVIC II – Italiano corre ai ripari: toglie Bonaventura per far entrare Amrabat a far legna. Nel Sassuolo fuori Toljan e Frattesi, dentro Muldur e Harroui. Il quale Harroui si fa subito notare per un fallaccio su Gionzalez. Che Serra non punisce con il cartellino. Puòm vincerla, la Fiorentina questa partita? Secondom mer sì. Italiano è di parere diverso. E si barrica, sostituendo Vlahovic con Igor. Dusan esce arrabbiatissimo. Secondo me con ragione. Anche dal punto di vista tattico. Con lui in campo, la Fiorentina, anche barricata, avrebbe potuto mettere pressione al Sassuolo. Così è come il pugile che si mette all’angolo con le mani al viso.

ARBITRO II – Cinque min uti di recupero. Gonzalez scappa in area viene buttato giù dentro il perimetro di rigore. Serra fa proseguire. Perchè non ha chiesto almeno l’intervento del Var? Arbitraggio largamente insufficiente. Capace di condizionare quella che è stata indubbiamente una bella partita.

Fiorentina (4-3-3) Sassuolo (4-3-3) 
Terracciano6,5Consigli7,5
Odriozola6,5Toljan6
Milenkovic6Chiriches6
Quarta6Ferrari (nel st dal 33' Mukldur, sv)6
Biraghi6Kryakopoulos6
Bonaventura (nel st dal 33' Amrabat, 6)6Frattesi (nel st dal 33' Harroui, 6)7
Torreira 7M. Lopez6
Maleh (nel st dal 1' Duncan, 6,5)5,5Traorè (neol st dal 12' Henrique, 6)6
Gionzalez6,5Berardi5
Vlahovic (nel st dal 42' Igor, sv)7Scamacca (nel st dalm 20' Defrel, sv)6,5
Callejon (nel st dal 1' Saponara, 6,5 e dal 33' Terzic, 6)6Raspadori (neol st dal 21 Boga, sv)6,5
All.: Vincenzo Italiano5,5All.: Alessio Dionisi6,5
Arbitro: Serra di Torino4,5
Marcatori:nel pt al 32' Scamacca e al 37' Frattesi; nel st al 6' Vlahovic e al 16' Torreira
NoteEspulso: Buiraghi per doppia ammonizione Ammoniti: Toljan, Chiriches, Traorè, Italiano, Quarta, Scamacca, Frattesi

 

 

 

 

 

Berardi, Dionis, Fiorentina, italiano, Sassuolo, Vlahovic


Sandro Bennucci

Direttore del Firenze Post
Scrivi al Direttore

Firenze Post è una testata on line edita da Toscana Comunicazione srl
Registro Operatori della Comunicazione n° 23080